Il nazismo e la Shoah

 

 10 episodi per capire i motivi, la nascita e l'organizzazione del sistema di repressione e di sterminio della Germania nazista. Laura Fontana, Coordinatrice dell'Attività della Memoria del Comune di Rimini,  spiega in modo semplice ma rigoroso i concetti chiave dell'ideologia di Hitler e l'evoluzione delle politiche di repressione, deportazione e sterminio, sfatando anche i luoghi comuni e i falsi miti che negli anni sono stati costruiti sulle immagini dei campi di prigionia e sulla liberazione, osservando le immagini come documenti storici e raccontando le storie dei prigionieri e dei carnefici.

___________________________________________________________________________________________________________________________

Prima puntata: Dachau, Buchenwald, Mauthausen: perché furono creati i campi di concentramento nazisti dalla Germania di Hitler? Che funzioni svolsero nei 12 anni di regime e che tipi di prigionieri internarono? Dai primi campi alla creazione di una vasta rete di oltre 1000 lager istituiti in tutti i Paesi del grande Reich: una storia complessa da raccontare.

 

Seconda puntata: con lo scoppio della Seconda guerra mondiale la rete dei campi di concentramento si allarga a dismisura: i prigionieri dei lager sono arrestati in tutti i Paesi dell’Europa occupata, ma soprattutto cambiano profondamente le condizioni di internamento e le funzioni dei campi. Il lavoro coatto si trasforma anche in misure di annientamento di massa. Gli ebrei sono una minoranza in questo sistema di repressione.