INSEGNARE IL NAZISMO ATTRAVERSO IL CINEMA, SEMINARIO DI IANNIS RODER PER IL MEMORIAL DE LA SHOAH

progetto a cura di Laura Fontana, responsabile per l’Italia

leggi>> l'abstract

 

MODENA, lunedì 21 gennaio 2013 ore 9

Aula magna ITI Corni , Via L. Da Vinci 300 – Modena

in collaborazione con Istituto storico di Modena, Fondazione ex campo Fossoli

Info e iscrizioni:didattica@istitutostorico.com, professoressa Giulia Ricci

fondazione.fossoli@carpidiem.it, professoressa Marzia Luppi

http://associazioni.monet.modena.it/iststor/page4.php?id=1083

 

REGGIO EMILIA, lunedì 21 gennaio 2013 ore 15

Istituto Magistrale “Matilde di Canossa, Aula Magna “Ferruccio Pardo”

in collaborazione con Istituto storico di Reggio Emilia, Landis Laboratorio Nazionale per la Didattica della Storia, Isrebo, Istituto Parri Emilia-Romagna, Istituto Liceale Matilde di Canossa

Info e iscrizioni: didattica@istoreco.re.it, professoressa Alessandra Fontanesi

http://www.liceocanossa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=418:insegnare-il-nazismo-attraverso-il-cinema&catid=59:iniziative&Itemid=84

 

PARMA martedì 22 gennaio (mattina)

Liceo Linguistico Marconi

Info e iscrizioni: didattica@istitutostoricoparma.it, prof. Marco Minardi

 

FERRARA, lunedì 4 febbraio 2013 mattina Liceo Classico “Ariosto”

ore 16.30,Sala dei Comuni Castello Estense

A cura di Istituto per la storia contemporanea di Ferrara e Fondazione MEIS Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara

Info e iscrizioni: isco.ferrara@gmail.com, professoressa Anna Quarzi

http://www.meisweb.it/tag/nazismo/

 

BOLOGNA, martedì 5 febbraio 2013, ore 9.30

Liceo Scientifico "N. Copernico" di Bologna, introduzione di Nadia Baiesi (Landis)
Ore 14h00, Alliance Française di Bologna

introduzione di Luca Alessandrini (Istituto Storico Parri Emilia-Romagna)
traduzione consecutiva a cura di Francesco Monducci (Landis)

Informazioni e iscrizioni: info@isrebo.it, istituto@istitutoparri.it, landis@landis.191.it, professoressa Lorena Mussini.

 

(le lezioni al mattino sono riservate, di norma, ai soli studenti, quelle pomeridiane ai docenti e al pubblico adulto, ma è bene contattare direttamente i vari organizzatori per maggiori precisazioni e per iscriversi).