Sport, sportivi e giochi olimpici nell'Europa in guerra (1936-1948)

mostra a cura del Mémorial de la shoah

Padova, Palazzo Santo Stefano, dal 3 al 28 gennaio 2014

 

Si tratta di una versione ridotta e divulgativa, con soli testi e immagini (senza documenti e oggetti originali) rispetto alla versione principale "Lo sport europeo sotto il nazismo. Dai Giochi Olimpici di Berlino ai Giochi Olimpici di Londra (1936-1948)".

Il periodo che va dai Giochi Olimpici di Berlino (1936) a quelli di Londra (1948) coincide con un’inedita politicizzazione dello sport. Esaltando il corpo degli atleti, le discipline sportive diventano sinonimo di inquadramento delle popolazioni, di propaganda ideologica e di arma diplomatica. Ma lo sport é anche un ambito di resistenza al nazismo.

 

 

Giornata di formazione per insegnanti-giovedì 16 gennaio 2014

Lo sport sotto il Terzo Reich tra discriminazione e dissidenza.

Laura Fontana, Responsabile per l’Italia del Mémorial de la Shoah e coordinatrice scientifica della versione italiana della mostra (insieme a Paul Dietschy).

Esclusione e razzismo nello sport durante l’Italia fascista. Il caso del pugile Leone Jacovacci. 

Mauro Valeri, ( sociologo, Responsabile dell’Osservatorio su razzismo e antirazzismo nel calcio)

Informazioni e iscrizioni: http://mostrasporteshoahpadova.wordpress.com/

 

 

Giovani Balilla in una palestra. Italia, s.d. © Archivio Storico dell'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica (Firenze), Fondo «fototeca».

 

__________________________________________________________________________________________________________________________________

Sport, sportivi e Giochi Olimpici nell’Europa in guerra (1936-1948)

Mostra a cura del Mémorial de la Shoah

Modena, Galleria Europa – 16 ottobre – 6 novembre 2013

Padova, Palazzo Santo Stefano, sede della Provincia di Padova, 18 dicembre 2013-28 gennaio 2014

La mostra viene proposta dal Comune di Modena nell'ambito delle iniziative organizzate nell'anno in cui la città è stata insignita del titolo di Città Europea dello Sport, mentre a Padova è presentata a cura dell’Associazione Cristiani per Israele.

>> LEGGI   

Giovani Balilla in una palestra. Italia, s.d.  ©Archivio Storico dell'Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia Scolastica (Firenze), Fondo «fototeca».

____________________________________________________________________________________________________________________________________