La storia della Shoah è nata dalle vittime nel momento della loro distruzione.

 

Il Mémorial de la Shoah di Parigi: il più antico centro di documentazione sulla Shoah al mondo.

 

Era il 1943 quando Isaac Schneersohn riunì nella sua abitazione a Grenoble – allora sotto occupazione fascista – un gruppo di ebrei provenienti da ambienti culturali e politici diversi e fondò il Centro di Documentazione ebraica contemporanea (CDJC).

L’obiettivo era disperato e urgente: nel momento in cui milioni di ebrei erano già stati assassinati e la politica di deportazione verso i campi della morte a Est aveva già coinvolto le altre comunità ebraiche occidentali, Francia inclusa, questo piccolo gruppo di uomini coraggiosi decise di raccogliere le prove della persecuzione allo scopo di testimoniare, una volta la guerra finita, la sofferenza patita e portare in giudizio i colpevoli.

Da allora iniziò un lungo e rocambolesco percorso che condurrà alla creazione del primo centro di ricerca e di archivio sulla Shoah, da cui si svilupperanno anche alcuni fra i primi fondamentali studi sul genocidio (per esempio quelli di Leon Poliakov), quindi all’istituzione del primo memoriale al mondo dedicato alle vittime della Shoah e infine a quello che oggi è il Mémorial de la Shoah, museo permanente e centro di insegnamento internazionale-

 

Leggi come è nato il Mémorial de la Shoah e quali risorse di studio e divulgazione mette a disposizione del grande pubblico e degli specialisti.  

____________________________________________________________________________________________________________________________

 

Aggiornamenti bibliografici sulla Shoah (2004-2014)

Com’è noto, la storiografia della Shoah è vastissima e si arricchisce ogni anno di pubblicazioni le quali, tuttavia, non sempre contribuiscono a completare la conoscenza storica dell’evento, tanto che può risultare difficile per chi non è specialista dell’argomento orientarsi all’interno delle proposte editoriali.

Abbiamo ritenuto utile segnalare in questa bibliografia sintetica solamente alcune fra le pubblicazioni più recenti nel campo della saggistica, nella consapevolezza che i fondamentali della storiografia della Shoah siano, per la maggior parte degli insegnanti che si dedicano allo studio e all’insegnamento di questo evento, un dato conosciuto.

>> Leggi   

____________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Europeana 1914-1918 - storie inedite e storie ufficiali della Prima Guerra Mondiale

 

Europeana, biblioteca, museo e archivio digitale europeo, ha intrapreso in questi anni un'importante attività di digitalizzazione, conservazione e pubblicazione di cimeli e testimonianze sulla “Grande Guerra”. Il sito Europeana 1914-1918 riunisce materiale proveniente dalle biblioteche e dagli archivi di tutto il mondo ai ricordi e cimeli delle famiglie d'Europa. Scopri storie personali, film e documenti storici relativi alla Prima Guerra Mondiale e partecipa condividendo la storia della tua famiglia.

>> Vedi  

_______________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 
 
 
 

                DOSSIER SUGLI ZINGARI

_______________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

                               DOSSIER RUANDA 

_______________________________________________________________________________________________________________________

 

 

 

 

                     DOSSIER SU BELZEC

_______________________________________________________________________________________________________________________